Vai al contenuto

Vincenzo Maria Sacco

Vincenzo Maria Sacco è nato a Napoli. Ingegnere, ha lavorato presso un Ente Pubblico di Ricerca di Firenze. Si è avvicinato da alcuni anni alla narrativa frequentando due corsi di scrittura creativa. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti e premi partecipando a concorsi letterari. Sette racconti sono stati pubblicati in antologie ed uno online.

Come la sabbia del deserto, suo primo romanzo, ha ottenuto nel 2016 il 2° premio al Concorso Letterario “La città di Murex”, sezione lavori inediti ed è stato pubblicato da Porto Seguro Editore di Firenze.

L’uguaglianza delle ossa (a.l.a. LIBRI, 2018), la prima opera avente per protagonista il Commissario Francesco Filangieri, ha ottenuto il 2° Premio al Concorso Letterario “Città di Ladispoli” per la sezione “Gialli” (2018).

Il romanzo Ballata di morte nel Devon, pubblicato sempre da A.L.A. Libri nel luglio del 2020, è stato finalista del Premio “Residenze Gregoriane” IV edizione 2020 per la sezione “Narrativa Edita”.
Come la sabbia del deserto  è stato pubblicato nel 2022 da A.L.A. Libri e nel 2024 ha dato alle stampe La punta dei fanciulli ed altri racconti.

Vincenzo Sacco ha contribuito al Blog di ALA con: Viaggio nel Devon tra musica e tradizioni,  La scoperta di una tomba e i dubbi di un archeologo e Un bambino, un cuore e la ragion di Stato.
Per Pronti… Attenti… Blog, ha pubblicato: Le piante sono migliori di noi?